La Dott.ssa Russo ed il Judo

judoHo iniziato a praticare questo sport all’età di 7 anni e sono stata una “judoka” per 20 anni circa.  Il judo è un’arte marziale giapponese che ha origine dal “Ju Jitsu”; l’ideogramma “Ju” corrisponde al concetto di “adattabilità”, “cedevolezza”, “armonia” e rappresenta appunto la possibilità di adattarsi alle circostanze non opponendo una resistenza fisica e spirituale ma sfruttando a nostro vantaggio l’energia e la forza che ci viene imposta. L’ideogramma giapponese “Do” (o, in giapponese, “Michi”) corrisponde al significato di “via”, “metodo”, e si riferisce al cammino che bisogna percorrere per arrivare alla conoscenza, per vivere un’esistenza da uomo libero, prendendo atto delle problematiche che questa scelta comporta.
Con il passare degli anni, oltre ad aver praticato l’agonismo, mi sono sempre più appassionata a questa “arte” e, dopo aver sostenuto l’esame in Federazione (FIJLKAM-Marche), ho conseguito la cintura nera l°dan nel 2005, insieme a mio padre e sempre grazie al prezioso sostegno del nostro Maestro Guy Ruelle (laureato in Medicina e Chirurgia, cintura nera V°dan di Judo ed Arbitro Mondiale), Direttore Tecnico e responsabile del Centro Fazi Club Judo Pesaro e Urbino, da sempre la mia Palestra e….. una grande Famiglia, sulla quale si può sempre contare!
Successivamente, nel 2009, dopo diversi corsi di preparazione, ho sostenuto e superato l’esame per diventare “Aspirante Allenatore”, ed ora sono quindi un Insegnante Tecnico Federale.