Controlli

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nelle successive visite di controllo (della durata di circa 45 min., che verranno concordate assieme al paziente in base alle proprie esigenze), si procederà, dopo aver fatto il quadro della situazione, ad aggiornare il questionario della sintomatologia vaga ed aspecifica (M.U.S.) ed a ripetere le misurazioni effettuate in sede di prima visita (peso e composizione corporea tramite Bioimpedenziometro), per valutare come sono variati i parametri nel tempo. In base ad i cambiamenti ed i successi ottenuti si procede di volta in volta, se necessario, all’aggiornamento del Piano Nutrizionale.

La terapia nutrizionale dura giusto il tempo necessario a raggiungere l’obiettivo che ci si è prefissati. Durante questo percorso il paziente imparerà come condurre un’ alimentazione per lui più consona, come combinare gli alimenti nel modo corretto ed imparerà tutte quelle abitudini alimentari che gli consentiranno di mangiare in modo corretto ed indipendente, senza più cadere in quegli errori che lo hanno portato a ricorrere all’aiuto del nutrizionista.